Jason Voorhees e tutti i suoi gadget: top ten dei migliori oggetti dedicati alla saga di Venerdì 13

Il primo film della saga è partito con un budget risicatissimo, una produzione travagliata, e una protagonista che ha detto “la sceneggiatura fa schifo ma mi servono i soldi per comprarmi la macchina”. Chi l’avrebbe detto che avrebbero fatto un seguito, anzi chi l’avrebbe mai detto che sarebbero parititi dall’80 si sarebbe arrivati ben oltre il 2000. Che strana la vita, finché qualcuno non te la finisce con un colpo di mannaia.

Trivia: In realtà il nome originale del bestione con il machete doveva essere Josh, ma lo sceneggiatore ci ripenso e lo chiamò Jason, ricordandosi di un bullo che aveva a scuola da ragazzino.

I commenti sono chiusi.